Shunga: Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo (Milano, 21 Ottobre 2009 – 31 Gennaio 2010)

Un disegno di Utamaro

Fotografia: un disegno di Utamaro.

Palazzo Reale ospita la cultura nipponese con la mostra Shunga, Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo, in collaborazione con la Fondazione Antonio Mazzotta. Si tratta della più grande esposizione mai realizzata dedicata alle stampe giapponesi di soggetto erotico, gli Shunga, insieme ad una selezione di preziosi kimono e una scelta di antiche pitture di soggetto erotico. L’evento è il risultato di un lungo lavoro condotto dal Museo delle Culture di Lugano, che ha ideato l’esposizione e coordinato la ricerca scientifica.

Un centinaio di opere, 30 libri originali e 10 preziosissimi kimono costituiscono il percorso espositivo di Palazzo Reale, costellato dalla presenza degli artisti più noti del genere shunga quali Harunobu, Koryusai, Kiyonaga, Utamaro, Hokusai e Schuncho.

Il 26 novembre, alle ore 18.30, si terrà la conferenza “Geisha e Oiran, seduzione e mistero” (Palazzo Reale, sala conferenze – piano terra – ingresso libero fino ad esaurimento posti).

Interverranno, oltre a me:   Tino Cennamo (presidente Ricordi&C),
Rossella Marangoni (Associazione italiana per gli studi giapponesi, autrice de “Il quartiere del Piacere”),
Adriana Boscaro (Ordinario di Lingua e Letteratura giapponese all’Università Ca’ Foscari di Venezia).
Moderatrice: Martina Mazzotta.

In collaborazione con Ricordi&C.

La Fondazione Antonio Mazzotta mi ha invitata a partecipare come relatrice sul tema della cultura delle geisha di Kyoto. Vi aspetto.

Il Corriere della Sera (11/11/2009), pagina 40.

3 thoughts on “Shunga: Arte ed Eros nel Giappone del periodo Edo (Milano, 21 Ottobre 2009 – 31 Gennaio 2010)”

  1. Una mostra imperdibile, una buona occasione per venire a Milano. Mi piacerebbe esserci per il 26 così da ascoltare la tua relazione. Intanto seguo il tuo blog, veramente ben fatto. Fuori e dentro. :)
    Silvia

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.