Konomi

Konomi_erikae_28 10 2009

Konomi by Michael Chandler.

Oggi, Konomi del distretto di Gion Kobu festeggia il suo erikae (cambio del collare) ossia il suo debutto come geiko (geisha nell’antico dialetto di Kyoto).

Per prima cosa, visiterà le o-chaya (le case del tè) ed i suoi insegnanti, per presentarsi ufficialmente come geisha e offrire i propri servizi.

Konomi_erikae_28 10 2009

Konomi by Onihide.

Una maiko (apprendista geisha) deve impegnarsi per cinque o sei anni, prima di poter essere considerata una vera geiko. Al termine del piano di studi poi se decide di sposarsi deve rinunciare all’ambito ruolo altrimenti, se consacra la propria vita all’Arte, si potrà tenere in suo onore la cerimonia dell’erikae.

Erikae: il cambio del collare nel kimono, da rosso a bianco, che segna il definitivo riconoscimento quale geiko.

Konomi erikae_28 10 2009

Konomi by Onihide.

Dunque congratulazioni, per il tuo erikae!

Omedetou, Konomi-san!

[vodpod id=ExternalVideo.891985&w=425&h=350&fv=offsite%3Dtrue%26intl_lang%3Dit-it%26photo_secret%3Dbd21d6c1f0%26photo_id%3D4071567986]

more about “Konomi “, posted with vodpod

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.