Le cinque felicità

Cosa riuscite a vedere sopra la nave, nella foto?
Sapreste riconoscere gli oggetti all’interno?

Si tratta della Takarabune (treasure boat), carica dei preziosi takaramono (sette tesori) quali le balle di riso, i magici martelli della Fortuna, lo splendido corallo, i sacchi d’oro, i sacri testi buddisti, i senryōbaku (千両爆, scatole da 100 ryō) e i cappelli od ombrelli o impermeabili di paglia. Nell’antico Daichi Doron (大智度論, Discorsi sulla Grande Saggezza) già sono elencati i sette tesori: riso, tama (gioiello), oro, argento, kakuregasa (l’ombrello che rende invisibili), kakuremino (la veste che rende invisibili) e agata.
A volte, potete ammirare a bordo anche gli Shichifukujin (七福神, le Sette Divinità della Fortuna) e la loro fluttuante vela è decorata con un grande kanji di Kotobuki che significa longevità.
La Takarabune è diventata popolare, come simbolo di buona sorte, nell’era Edo e da allora è rimasta tra i preferiti motivi di favorevole auspicio. Ogni giapponese si augura di vederla navigare durante l’hatsuyume, ovvero nel sogno tra il primo e il secondo giorno del nuovo anno, poiché allora i dodici mesi che verranno gli doneranno i cinque fuku (, felicità): lunga vita, salute, benessere, amore della virtù e morte dopo una veneranda età.
Per questo mettono un’immagine della magica nave sotto il cuscino, in quella notte…

E per voi quali sono le cinque felicità fondamentali?
Provate a infilare questo amuleto sotto il guanciale! Oppure posizionatene una figura in un qualunque punto della vostra camera da letto.
Il fukusa che vedete nella foto mi è stato appena regalato e sono certa che porterà fortuna anche a tutti voi!

長い夜の睡眠で私は静かな半分の眠った波に乗る近づかれる船の騒音聞く。ああ、しかしその美しい夢!
Na-ka-ki-yo-no to-no ne-fu-ri-no mi-na-me-za-me, na-mi-no-ri fu-ne-no o-to-no yo-ki-ka-na!
Nel sonno della lunga notte ascolto ancora mezzo addormentato il rumore di una nave che si avvicina cavalcando le onde. Oh, ma che bel sogno!

長い夜の睡眠で私は静かな半分の眠った波に乗る近づかれる船の騒音聞く。ああ、しかしその美しい夢!
Na-ka-ki-yo-no to-no ne-fu-ri-no mi-na-me-za-me, na-mi-no-ri fu-ne-no o-to-no yo-ki-ka-na!
Nel sonno della lunga notte ascolto ancora mezzo addormentato il rumore di una nave che si avvicina cavalcando le onde. Oh, ma che bel sogno!

長い夜の睡眠で私は静かな半分の眠った波に乗る近づかれる船の騒音聞く。ああ、しかしその美しい夢!
Na-ka-ki-yo-no to-no ne-fu-ri-no mi-na-me-za-me, na-mi-no-ri fu-ne-no o-to-no yo-ki-ka-na!
Nel sonno della lunga notte ascolto ancora mezzo addormentato il rumore di una nave che si avvicina cavalcando le onde. Oh, ma che bel sogno!

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.